Categorie

5 emozioni negative che potrebbero essere intrappolate nel tuo corpo

solitudine

 

Come forse saprai, tutti i pensieri e sentimenti portano con sé una certa vibrazione, o frequenza energetica. I pensieri positivi possono aumentare la frequenza fino a 10 Hz, mentre i pensieri negativi riducono l’energia di 12 Hz o più.

Se la “frequenza” è troppo bassa, il corpo diventa l’ambiente ideale per disturbi e malattie e questo può manifestarsi in forma di depressione, ansia, gastrite, sindrome del colon irritabile, candida, solo per citarne alcune.

La malattia semplicemente non può esistere in un corpo e una mente che opera su una ‘maggiore frequenza’, perché in questo modo le cellule si espandono e danno più ossigeno al corpo che ci mantiene in salute. D’altra parte, desossigenando le cellule, si arriverà alla malattia; quindi è importante per tutti noi sollevare la nostra “frequenza energetica” in modo che questo possa portare alla salute fisica, emozionale e spirituale.

La tua mente può farti star male, le emozioni negative che provi possono causare disturbi e malattie a causa delle energie inferiori associate a questi pensieri.

1. Ansia
L’ansia si verifica quando ci si concentra troppo sul futuro, il che ci porta ad avere paura dello ‘sconosciuto’, e un senso di presagio che spesso porta ad uno stato di ansia. Quando ti fissi troppo sul futuro, manifesti uno stato opprimente di preoccupazione e allerta all’interno del corpo e, questo, può causare un gran numero di malattie, tra cui la BPCO e malattie cardiache.

Rimedio: Movimento
Semplicemente sposta il tuo corpo e la tua mente e lascia fluire l’universo. Rilascerai qualsiasi tensione accumulata e permetterai alla tua anima di guarire. Puoi fare degli esercizi se preferisci, come lo yoga o la bicicletta, o anche solo camminare intorno al tuo quartiere con un amico. Molti studi hanno riscontrato che questi esercizi, hanno lo stesso effetto dei farmaci, essi infatti, possono alleviare i sintomi e ridurre lo stress. Quindi prima di ricorrere alla medicina allopatica, segui questi consigli.

2. Tristezza
Al contrario dell’ansia, la tristezza spesso viene depositata nelle nostre cellule quando pensiamo al passato, sia per un dolore provato per la perdita di un nostro caro, sia per la tristezza di un allontanamento, o qualsiasi altra cosa che ci deprime. In realtà, molte persone non sanno nemmeno di ‘ospitare’ questi sentimenti, perché non si sono dati la possibilità di riconoscerli. Ad esempio, possiamo ancora sentire il dolore di una rottura passata, ma non ci siamo mai dati la possibilità di passare attraverso il processo di lutto a causa della responsabilità della vita e delle sue richieste.

Rimedio: Sbavature
Le così dette sbavature non sono altro che una pratica antica usata da culture indigene, al fine di purificare l’energia in una stanza o in una persona. Si può scegliere di effettuare un’intera cerimonia, o semplicemente fare un rapido soffio della zona che si pensa sia ‘contaminata’. Si puo’ usare la salvia bianca o altre erbe purificatrici  in modo da allontanare l’energia negativa ed invitare l’energia positiva nella stanza e nel corpo.

3. Rabbia
La rabbia può attaccare i nostri campi energetici, questo accade quando teniamo il broncio, o proviamo risentimento verso una persona o una situazione. Queste emozioni possono superare le nostre menti e i nostri corpi, disturbare la nostra pace e distorcere la nostra visione del mondo. Provare rabbia ci può portare ad impegnarci in conflitti inutili e persino violenti, se questi sentimenti profondi di odio e furia non vengono risolti.

Rimedio: Esprimi quello che senti, o mettilo per iscritto
La rabbia può facilmente esplodere se non vengono espresse le nostre emozioni. Quindi esprimi quello che senti, sfogati e non aspettare di ‘esplodere’. Evita di tenere questi sentimenti dentro di te, facendolo non farai altro che peggiorare la situazione, per te e per chi ti sta vicino. Assicurati di parlare con la persona con cui hai avuto il disaccordo e spiegagli razionalmente e logicamente come ti senti. Oppure, se non puoi parlare con quella persona direttamente, trascrivi tutto in un diario o scrivigli una lettera, non importa se rimarrà a te. Assicurati sempre di respirare profondamente e pensare a quello che dici prima di parlare, al fine di garantire una conversazione senza intoppi e senza alcun conflitto.

4. Disgusto di sé
L’odio verso se stessi deriva solitamente da un pensiero negativo di noi stessi e dal trascurare i nostri bisogni. Può anche essere il risultato di una difficile o traumatica educazione, dove non abbiamo avuto l’attenzione e l’amore di cui avevamo bisogno. Così molti di noi permettono ad altri di definire il loro valore, il che significa che noi vediamo solo il nostro valore attraverso altri occhi.

Rimedio: Affermazioni positive
Al fine di rimuovere questi sentimenti di inutilità è necessario contrastare eventuali pensieri negativi con quelli positivi. Quindi, se ti svegli dicendoti che ti odi quasi tutte le mattine, inizia col dire “Io amo me stesso”. Oppure, potresti anche dire “Io sono degno”, o qualunque dichiarazione ti faccia sentire bene con te stesso.

5. Umiliazione
Questo sentimento deriva anche dal dare troppo valore alle opinioni che hanno di te le altre persone. Forse hai avuto un’esperienza imbarazzante negli anni passati, che ti ha fossilizzato in quella situazione. L’umiliazione è una perdita di orgoglio o dignità, spesso derivanti dal cercare di essere all’altezza delle aspettative della società, e dalla sensazione di fallimento quando non ci si sente all’altezza.

Rimedio: EFT Tapping
L’Emotional Freedom Technique, o EFT, (Il corso che si trova disponibile nelle accademie di formazione di AnaHera).
Questa tecnica serve a rimuovere l’energia negativa toccando con le dita sui meridiani, o percorsi di energia che passano nel nostro corpo. E’ molto simile all’agopuntura cinese, ma senza l’uso di aghi. Svariati studi hanno dimostrato che l’EFT può eliminare lo stress psicologico. Se prima dell’EFT, le cellule sono raggruppate insieme, subito dopo, si muovono liberamente. Gli studi hanno dimostrato significative riduzioni di cortisolo e una risposta chiara nelle onde cerebrali di coloro che hanno fatto dei trattamenti con l’ EFT.

Fonte https://www.powerofpositivity.com/5-negative-emotions-that-might-be-trapped-in-your-body/

 



In questa sezione riportiamo una serie di libri consigliati per la propria crescita personale. Cliccandoci potrai acquistarli direttamente ai prezzi migliori del web.

Risveglio, Fisica Quantistica, Legge d'Attrazione

 

PNL Programmazione Neuro Linguistica

 

Denaro e Mentalità Finanziaria

 

Salute e Guarigione

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

Pin It on Pinterest